testata oppo

 

A+ A A-

I tanti significati della parola "ambiente"

Parliamo di ambiente nella nona puntata dedicata al programma della Lista “il Tuo Paese Vivo”. Temine che può avere molteplici significati. Ci fermiamo solo su cinque aspetti di particolare interesse: natura, territorio, energia, inquinamento, rifiuti.

Ambiente-natura e pensiamo subito all’Oasi Lycaena, la più grande oasi naturalistica della provincia di Venezia, qui nel nostro territorio, è una risorsa inestimabile, il cui valore è riconosciuto dall'Unione Europea con uno dei livelli massimi di tutela. Non è un parco pubblico, è un’oasi naturalistica in cui animali e piante vanno rispettati e lasciati tranquilli. Questo non vuol dire che non possano essere visitate (tutti gli studenti del comune ci sono andati almeno una volta) e così anche i cittadini, grazie alle aperture domenicali gestite dal volontariato, possono avvicinarsi con rispetto e interesse a questo scrigno di natura. Così come esperti naturalisti, appassionati fotografi, ricercatori la frequentano per le loro osservazioni e studi venendo anche da molto lontano. In queste poche righe sono evidenti le possibilità di valorizzazione di questo tesoro per i cittadini e per un turismo specializzato. Quando nel nostro programma parliamo “valorizzare le nostre risorse oltre i confini comunali” vogliamo significare proprio questo.

Ambiente-territorio vuol dire innanzitutto tutelare le aree agricole come afferma il PAT Piano di Assetto del Territorio elaborato dalla Giunta uscente e parte del programma della Lista “il Tuo Paese Vivo”; in queste aree non saranno possibili nuove costruzioni ad eccezione del recupero dei volumi esistenti, mentre nelle aree già edificabili sarà promossa l’edilizia a risparmio energetico. Vuol dire anche rendere vivibili quei tratti di paesaggio rurale che si possono godere percorrendo i diversi percorsi ciclabili realizzati in questi anni.

Ambiente-energia; abbiamo appena accennato alla volontà di premiare l'edilizia a risparmio energetico. Questo è uno dei modi per adempiere al "Patto dei Sindaci", l'impegno che coinvolge centinaia di Sindaci europei e che è stato sottoscritto anche dal nostro Comune; un patto per contribuire agli obiettivi europei 20-20-20: riduzione del 20% dei gas serra, aumento del 20% dell’uso energia rinnovabile, aumento del 20% dell’efficienza energetica. Un altro bel esempio concreto è l'installazione effettuata sui tetti delle Scuole di Salzano e Robegano di pannelli fotovoltaici

Ambiente-inquinamento, pensiamo a un particolare tipo di inquinamento gestito con oculatezza da questa Amministrazione: la spinosa questione delle antenne della telefonia mobile. E' stato attivato un rapporto diretto con le ditte che permette di avere un controllo sulle installazioni; queste sono fatte solo in aree pubbliche con un conseguente introito per il Comune che può così gestire un monitoraggio costante e i cui dati (consultabili sul sito del Comune) documentano valori ampiamente sotto la soglia.

Ambiente-rifiuti: il porta-a-porta e l’attenzione che i cittadini riservano a questo aspetto pone Salzano sempre ai primi posti delle classifiche dei Comuni “ricicloni”: primo Comune della provincia di Venezia sopra i 10.000 abitanti per la raccolta differenziata e il 25° nel Nord-Italia, con il 75,2% di Indice di buona gestione, anche grazie alla funzionalità dell’EcoCentro che permette a tutti i cittadini di conferire i rifiuti senza pagare ulteriori costi (come invece accade in altri comuni). Non va abbassata la guardia, va continuata la sensibilizzazione della popolazione, controllati e repressi comportamenti non corretti (rifiuti nei fossi o portati in altri Comuni), ma la strada è segnata e va perseguita.

domenica 29 aprile

via Di Vittorio

martedì 17/4 - Salzano, via Frusta

mercoledì 18/4 - Robegano, via Albinoni

giovedì 19/4 - Salzano, via Mons. Stocco

SEGUICI SUI SOCIAL

fb

twitter3

instagram-1581266 1920

Prossimi appuntamenti

GIOVEDI' 2 MAGGIO ore 21.00

sede via Calabria 2

RIUNIONE MENSILE DI LISTA
 

OPPOSIZIONE CONDIVISA E RESPONSABILE

Il-Tuo-Paese-Vivo glossy_rid Le due parole chiave del nostro programma elettorale erano “Amministrazione condivisa”.

Una espressione per indicare un metodo per amministrare attraverso un costante dialogo con i cittadini.

La maggioranza degli elettori ha però premiato altri.

Noi crediamo che il metodo dell’ascolto e della partecipazione sia comunque il metodo più giusto.

Per questo vogliamo svolgere il nostro ruolo di opposizione responsabile con lo stesso impegno e lo stesso metodo.

Lo faremo in Consiglio comunale, attraverso i nostri consiglieri eletti: Sara Baruzzo e Alice Tonello (che ha preso il posto del compianto Daniele Masiero).

Lo faremo tra la popolazione, con il contributo di tutti i cittadini di Salzano e Robegano che abbiano voglia di esprimere una idea, di segnalare un problema, di portare il loro contributo.

COME PARTECIPARE ?

• intervenite al nostro incontro, la sera di ogni primo giovedì del mese, nella sede di via Calabria 2.

• incontriamoci nei banchetti che faremo periodicamente in piazza.

• prendete parte alle iniziative pubbliche che organizzeremo su alcuni temi cruciali per la nostra comunità.

Venite, daremo voce alle vostre idee!

In contatto

Puoi inviarci le tue domande e/o segnalazioni al seguente indirizzo e-mai: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Saremo lieti di prendere in esame le tue considerazioni e richieste.

Cosa è stato fatto …

Vuoi conoscere le realizzazioni dell’Amministrazione Comunale 2012-2017, governata dalla Lista “Per il tuo Paese vivo” ? Leggi il “Bilancio sociale di mandato”. Puoi scaricarlo dal sito del Comune.

Newsletter

iscriviti per ricevere la nostra newsletter



© 2019 Il Tuo Paese Vivo - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.