testata oppo

 

A+ A A-

Più Diritti per i Cittadini di Salzano

 

Il Consiglio Comunale del 31 marzo scorso ha approvato un Ordine del Giorno, denominato "Più Diritti per i Cittadini di Salzano", che cerca di interpretare un sentimento diffuso sia nella nostra comunità sia a livello internazionale, ma spesso messo in discussione, ovvero il riconoscimento dei diritti fondamentali della persona, qualunque essa sia, al di là delle distinzioni di sesso, nazionalità, religione, condizione sociale.

Il documento è un ordine del giorno, quindi un documento di indirizzo e orientamento per l’Amministrazione Comunale, ma anche di sollecitazione verso i livelli superiori di amministrazione e rappresentanza (il Governo e il Parlamento) affinché perseguano tali principi e adottino i provvedimenti legislativi conseguenti.

L’Ordine del Giorno affronta in particolare due situazioni.

La prima è quella dei bambini/ragazzi di figli di immigrati che risiedono stabilmente e legalmente nel territorio comunale, verso cui il Comune si impegna a conferire l’istituto della “cittadinanza plurale e inclusiva”. E’ un atto fortemente simbolico che si integra nelle altre iniziative sviluppate da tempo dal Comune di Salzano in tema di riconoscimento dei diritti di non discriminazione, eguaglianza dei diritti di tutti i minorenni, ascolto e partecipazione dei bambini e dei ragazzi, primo fra tutti l’istituzione del Consiglio Comunale dei Ragazzi.

La seconda è quella delle cosiddette “unioni civili”, ovvero la possibilità per le persone legate da vincolo di matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela o vincoli affettivi di acquisire dal Comune l’”Attestazione di famiglia anagrafica”, comparandole così, limitatamente alle sole richieste di fruizione di servizi comunali, ad ogni altro nucleo familiare. Anche in questo caso si tratta, da un lato di un riconoscimento di un diritto di pari opportunità, dall’altro un segnale verso il legislatore nazionale per una conseguente riconoscimento giuridico di diritti, doveri e facoltà.

In entrambi i casi quindi un messaggio forte per una cultura dell’inclusione e della pari opportunità, in un quadro di regole condivise.

Puoi scaricare l'Ordine del giorno nel link in calce a questo articolo.

26.04.15

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL

fb

twitter3

instagram-1581266 1920

Prossimi appuntamenti

MARTEDI' 25 GIUGNO ore 21.00

sede via Calabria 2

PRECONSIGLIO Gruppo LISTA


27 giugno 2019 h.18.30

aula consiliare - filanda romanin-jacur

CONSIGLIO COMUNALE

ordine del giorno

1) presentazione attivita’ e progetti del consiglio comunale dei ragazzi a.s. 2018/2019

2) deroga previsioni urbanistiche ex piano di lottizzazione "dosa", ai sensi dell'art. 57 delle norme di attuazione di p.r.g. - lotto n. 11 (trasformazione del lotto da bifamiliare a unifamiliare, spostamento accesso carraio e mancato arretramento dello stesso) in via comelico, salzano

3) commissione aggiornamento albo giudici popolari: sostituzione membro

4) comunicazione deliberazione di giunta comunale n. 37 del 09.04.2019 ad oggetto: “bilancio di previsione 2019-2020-2021 (variazione di cassa n. 4)”

5) ratifica deliberazione di giunta comunale n. 45 del 14.05.2019 ad oggetto: "variazione al bilancio di previsione 2019-2020-2021 (n. 3 di competenza e n. 5 di cassa) comprendente contributo ministero sviluppo economico”

6) ratifica deliberazione di giunta comunale n. 54 del 24.5.2019 ad oggetto: “variazione al bilancio di previsione 2019-2020-2021 (n. 4 di competenza e n. 6 di cassa). servizio di trasporto scolastico”

7) p.a.t. (piano di assetto del territorio) – variante di adeguamento alla l.r. n. 14/2017 – adozione

8) accorpamento al demanio stradale di via milano porzione terreno privato ad uso pubblico ventennale fg. 11 mapp. 1133

9)accorpamento al demanio stradale di via g. cesare porzione terreno privato ad uso pubblico ventennale fg. 10 mapp. 611

10) approvazione regolamento per la concessione di contributi, sovvenzioni e vantaggi economici alle associazioni

11) tributi - esternalizzazione della riscossione coattiva delle entrate comunali mediante affidamento a soggetti di cui all’art. 52 comma 5 lettera b) del d.lgs.vo 446/97
12) interrogazioni, interpellanze
13) mozioni


GIOVEDI' 4 GIUGNO ore 21.00

sede via Calabria 2

RIUNIONE MENSILE Gruppo LISTA


 

OPPOSIZIONE CONDIVISA E RESPONSABILE

Il-Tuo-Paese-Vivo glossy_rid Le due parole chiave del nostro programma elettorale erano “Amministrazione condivisa”.

Una espressione per indicare un metodo per amministrare attraverso un costante dialogo con i cittadini.

La maggioranza degli elettori ha però premiato altri.

Noi crediamo che il metodo dell’ascolto e della partecipazione sia comunque il metodo più giusto.

Per questo vogliamo svolgere il nostro ruolo di opposizione responsabile con lo stesso impegno e lo stesso metodo.

Lo faremo in Consiglio comunale, attraverso i nostri consiglieri eletti: Sara Baruzzo e Alice Tonello (che ha preso il posto del compianto Daniele Masiero).

Lo faremo tra la popolazione, con il contributo di tutti i cittadini di Salzano e Robegano che abbiano voglia di esprimere una idea, di segnalare un problema, di portare il loro contributo.

COME PARTECIPARE ?

• intervenite al nostro incontro, la sera di ogni primo giovedì del mese, nella sede di via Calabria 2.

• incontriamoci nei banchetti che faremo periodicamente in piazza.

• prendete parte alle iniziative pubbliche che organizzeremo su alcuni temi cruciali per la nostra comunità.

Venite, daremo voce alle vostre idee!

In contatto

Puoi inviarci le tue domande e/o segnalazioni al seguente indirizzo e-mai: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Saremo lieti di prendere in esame le tue considerazioni e richieste.

Cosa è stato fatto …

Vuoi conoscere le realizzazioni dell’Amministrazione Comunale 2012-2017, governata dalla Lista “Per il tuo Paese vivo” ? Leggi il “Bilancio sociale di mandato”. Puoi scaricarlo dal sito del Comune.

Newsletter

iscriviti per ricevere la nostra newsletter



© 2019 Il Tuo Paese Vivo - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.